24Luglio

Wedding planner Treviso - Abiti da Sposa idee

Carrie Bradshaw sposa per Vogue

Wedding planner Treviso - Abiti da Sposa idee

Carrie, la protagonista, viene scelta dalla rivista Vogue per un servizio ed alcuni scatti sul tema "spose quarantenni" e indosserà gli abiti da sposa disegnati da alcuni dei più grandi stilisti al mondo: Vera Wang, Carolina Herrera, Christian Lacroix, Lanvin, Dior, Oscar De La Renta e Vivienne Westwood.

E proprio quest’ultima stilita, Vivienne Westwood, incantata dalla radiosità che Carrie emana indossando la sua creazione, decide di regalarle l’abito nuziale… il resto della trama non lo svelo, nel caso ci fosse qualche lettrice che, nonostante il film sia uscito nel 2008, non l’avesse ancora visto.

 

Tornando a quei meravigliosi abiti… ecco la domanda inevitabile che mi pongo ogni volta:

se fossi stata al posto di Carrie, quale abito avrei scelto? O meglio: quale tra questi sarebbe stato il più adatto a me? E voi che avete visto il film… quale scegliereste?

Se dovessi stillare una piccola classifica, suppongo che al terzo posto metterei l’abito di Oscar De La Renta: taglio a sirena, ricoperto di pizzo e con la rosa rossa sull’acconciatura che crea un contrasto dalla forte personalità… un abito “non per tutte!”

Al secondo posto Vera Wang: la stilista degli abiti da sposa per eccellenza! L’abito è indubbiamente eccessivo… una nuvola vaporosa di petali di tulle sotto il classico top a fascia… guanti lunghi e velo a cascata a concludere… l’apoteosi del romanticismo!

Ed al primo posto non posso che mettere Lui, il Vivienne Westwood, protagonista indiscusso del film! È un abito semplice ed elaborato allo stesso tempo, sobrio ma di carattere, senza fronzoli ma con dettagli insoliti che lo rendono accattivante, come il corpetto dal taglio a cuore ma con le due punte accentuate: fantastico! Carrie al matrimonio lo indossa con i capelli raccolti e con un “uccello” blu tiffany in testa (abbinamento azzardato tipico del personaggio) ma io la preferisco nella versione più classica della prova abiti di Vogue, con i capelli sciolti e ondulati, come la vedete qui sotto

Che dire… un sogno ad occhi aperti!

È proprio vero che certe volte, per sognare, non serve chiudere gli occhi… basta “una dose di Sex and the City!” …e….

Fatevi consigliare dalla vostra Brilliant Wedding Planner che ti questo mondo ne sa qualcosa…

E.S.


Posted in Wedding Made in Italy

Hanno detto dell'amore...

Amare non significa guardarsi negli occhi, ma guardare insieme verso la stessa meta.
A. De Saint-Exupéry