27Ottobre

Sposarsi nella Basilica di San Marco, Venezia, Italia

Un matrimonio molto romantico nella Basilica di San Marco, Venezia

“Omaggio a Venezia e alla sua Basilica”

 

"Venezia è un’opera d’arte senza eguali.

Costruita su 118 piccole isole, sembra galleggiare sulle acque della laguna dando forma ad un indimenticabile paesaggio che assomiglia quasi ad un pesce. Guardala su una carta geografica. Il ponte che la collega alla terraferma assomiglia ad una lenza: sembra che Venezia abbia abboccato all’amo! E’ stata “allacciata” alla laguna perché non le saltasse in mente di partire…. Ma la verità è che non possiamo più fare a meno di lei.

I veneziani hanno piantato nella laguna una grande quantità di pali costruendo le fondamenta su cui poggia tutta la città. Sotto il ponte di Rialto ce ne sono almeno centomila; la Basilica di San Marco poggia su zatteroni di rovere sostenuti da palafitte di olmo. I tronchi se li sono procurati nei boschi del Cadore, sulle Alpi Venete; li hanno fatti scendere fino alla laguna lungo i fiumi, sul Piave. Ci sono larici, olmi, querce, pini, roveri. In apnea per secoli, grazie al fango che ha impedito marcissero a contatto con l’ossigeno, il legno si è trasformato in pietra.

Stai quindi camminando sopra una sterminata foresta, stai passeggiando sopra un incredibile bosco alla rovescia.

Ogni scorcio di Venezia irradia incanto, ma il luogo tra tutti più caro ai Veneziani è Piazza San Marco, cuore della città lagunare, rinomata in tutto il mondo per la sua bellezza e integrità architettonica. Al centro della Piazza trovi la Basilica di San Marco, colorata d’oro e rivestita da mosaici che raccontano la storia di Venezia.

A sentire e a conoscere la bellezza di San Marco è necessaria più di una visita: la prima volta però non indugiare ad un esame particolareggiato del tempio ma abbandonati a questo intimo ed immenso piacere.

Scendendo le scale arrivi alla Cripta, dove ti trovi in questo momento. Qui nel 1904 fu riposto con grande solennità il corpo di San Marco. Dietro l’Altare è collocato un grande masso di pietra entro cui fu rinvenuta la cassa contente le ossa del Santo, oggi conservate sotto l’altare Maggiore. La cripta è stata riaperta al culto e al pubblico nel 1889 dopo lunghi lavori di restauro.

 

Questa è quella città che rende stupore a tutto il mondo….Dal desiderio che di tornare a lei portan tutti quelli che partono da lei, prese nome di “Venezia” quasi che con dolce invito ella dica a chi parte “Veni etiam”….. torna di nuovo….”

Ed è proprio in questa magica Basilica che Laurène e Francesco si sono sposati!

E’ stata una cerimonia intima ed elegante, ricca di fascino e di storia.

Dopo qualche scatto negli angoli più magici di Venezia… il ricevimento si è tenuto in un Palazzo Veneziano a due passi da Piazza San Marco.

Le candele… le luci… e la magica atmosfera di Venezia hanno reso questo matrimonio unico e indimenticabile.

 002-bride-dress

003-bridal-makeup

004-bridal-makeup

005-wedding-bouquet

006-groom-in-venice

007-groom-in-venice

008-venice-church-ceremony-1

009-venice-church-ceremony-2

010-venice-church-ceremony-3

011-venice-church-ceremony-5

012-venice-church-ceremony-6

013-venice-church-ceremony-7

014-husband-wife-1

015-husband-wife-2

016-wedding-photoshoot-2

017-wedding-photoshoot-3

018-wedding-photoshoot-1

019-wedding-photoshoot-4

020-get-married-in-venice-2

021-wedding-photoshoot-6

022-wedding-photoshoot-7

023-wedding-photoshoot-8

024-wedding-photoshoot-9

025-wedding-reception-venetian-palace-5

026-wedding-reception-venetian-palace-4

027-wedding-reception-venetian-palace-3

028-wedding-reception-venetian-palace-7

029-wedding-guests-1

030-wedding-guests-3

031-wedding-guests-5

032-wedding-guests-6

033-wedding-guests-7

 

Ph Nadine Silva

 

Posted in Wedding

Hanno detto dell'amore...

Amare non significa guardarsi negli occhi, ma guardare insieme verso la stessa meta.
A. De Saint-Exupéry