La città degli innamorati

Venezia viene chiamata la “Città degli innamorati” proprio per il fatto che non esistono automobili, permette delle passeggiate lunghe e molto romantiche avvolti solamente dal rumore dell’ acqua che bagna le sue rive.

Venezia occupa un’ area di poco superiore a 7 km², distribuiti su 118 isolette unite con 418 ponti e divise da 160 canali, dei quali il più importante è il Canal Grande. Il comune di Venezia è ben più vasto, e comprende oltre che alla terra ferma anche le splendide isole di Murano Burano e Torcello e tutta la zona di cordoni litoranei che separano la laguna dal mare aperto: Lido e Pellestrina.

Venezia è città d’ arte e di cultura, ricca di gallerie e musei. Durante tutto l’ anno si tengono mostre, concerti e avvenimenti di rilevanza internazionale come il Festival del cinema e la Biennale d’ arte e di architettura.

Il cuore della città è piazza San Marco con la sua basilica costruita nel IX secolo. A fianco è il Palazzo ducale, dove un tempo risiedevano il governo della città ed il doge.

Seguendo degli itinerari alternativi nelle zone meno conosciute, Venezia silenziosa e tranquilla, sembra una cittadina addormentata d’ altri tempi, tanto che pare di ritrovarsi dentro a un quadro del Canaletto.

Campi, canali, rii, ponti, “salizzade”(le strade principali selciate),calli, sono circa le 3000 “strade” attraverso le quali ci si sposta per vedere tutte le bellezze di questa magnifica città.

Le distanze non sono grandi, e si può visitare il centro storico a piedi; Per gli spostamenti più lunghi , e per aggiungere le isole, il tipico mezzo di trasporto veneziano è il vaporetto.

La città storica di Venezia viene tagliata tortuosamente in due dal celebre Canal Grande.

Venezia si divide in sei aree chiamate sestieri: Canaregio, San Marco, Castello, Santa Croce, San Polo e Dorsoduro. Due zone spiccano come luoghi simbolici della città: Rialto e San Marco.

Hanno detto dell'amore...

Amare non significa guardarsi negli occhi, ma guardare insieme verso la stessa meta.
A. De Saint-Exupéry